MEDAGLIA CELEBRATIVA GIOVANNI XXIII – Oro

Autore: Valeria Celestina Sicilia

Diametro: 40 mm
Peso: 50 gr
Tiratura: 999 esemplari

Diametro: 30 mm
Peso: 516 gr
Tiratura: 1499

Diametro: 22 mm
Peso: 8 gr
Tiratura: 2499 esemplari


Su richiesta, la medaglia nella versione da 22 mm può essere incastonata in un ciondolo d’oro.

Coniata e certificata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Vai alla versione argento
richiedi omaggio

Descrizione

Giovanni Angelo Roncalli, papa dal 1958 al ’63, è stato canonizzato da Papa Francesco il 27 aprile 2014

Al dritto: il Pontefice è raffigurato in atto benedicente.
Il volto sorridente e lo sguardo fermo e radioso esprimono insieme forza e dolcezza, essenza del suo carattere e del suo servizio pastorale.
A indicarne il cammino, sempre intensamente viva, rimane la sua eccezionale figura: quella del “papa buono” che, appena eletto, visitò i bambini ammalati e i detenuti, che diede vita al Concilio Vaticano II per ricercare «ciò che unisce invece di ciò che divide» fra le Chiese cristiane e il mondo moderno, che si rivolse per la prima volta con l’Enciclica Pacem in Terris non solo ai cattolici ma «a tutti gli uomini di buona volontà», scuotendo profondamente le coscienze e parlando di verità, libertà, giustizia e amore.

Al rovescio: la composizione si ispira alla figura del Cristo arbor vitae, dall’affresco che Lorenzo Lotto eseguì nel 1524 a Trescore Balneario (Bergamo).
Interpretando un’immagine evangelica, il Salvatore è raffigurato come una vite rigogliosa dalle cui mani, come tralci, scaturiscono frutti preziosi.
In alto, fra i rami che si avvolgono, la Vergine e Giovanni Battista. La scritta “che tutti siano uno” riprende le parole di Gesù nel Vangelo di Giovanni, quella preghiera sacerdotale che racchiude il senso più profondo della missione affidatagli dal Padre e che la Chiesa e i suoi pastori dovranno testimoniare.

Ti potrebbe interessare anche...